Post

Stella e Carlotto

Immagine
Dopo tanto lavoro e tanti sacrifici, la Fattoria Capre e Cavoli si arricchisce di due nuovi membri... un grazie grande a Fabrizio ed al Rifugio degli Asinelli onlus, ed a tutti voi che ci aiutate e sostenete, in qualunque modo. È col vostro supporto che sempre più vite possono essere cambiate.
E adesso diamo il benvenuto al Clan delle Orecchie Lunghe: Stella e Carlotto!

Princi

Immagine
Ehi ma chi è questa pallottola di pelo candido come la neve? Ciao a tutti, io mi chiamo Princi, sono una coniglietta nanissima, e già da qualche settimana mi sono unita alla grande famiglia della Fattoria Capre e Cavoli! Mamma Silvia e papà Roberto purtroppo non potevano più tenermi con loro, ma si sono messi alla ricerca di un posto dove io potessi vivere libera, serena, e coccolata, e così eccomi qua! In più hanno deciso di adottarmi a distanza e presto verranno a trovarmi, così potrò rivederli... 
All'inizio ero sulle mie e guardavo gli altri coniglietti con sospetto, ma adesso siamo grandi amici e mangiamo e giochiamo tutti insieme! 
Tanti saluti da Princi e a presto alla Fattoria Capre e Cavoli!

Gilda

Immagine
Nel logo della Fattoria ci sono tre capre? Beh, vi conviene fare spazio, perché da adesso ci sono anch'io! Ciao a tutti, io mi chiamo Gilda, e da qualche giorno vivo insieme a Nuvola, Nina, e Namas... sono stata salvata anni fa dai volontari di Milano Zoofila, associazione di Grignano (BG) che si occupa di noi animali, purtroppo però per mancanza di spazi ero stallata da un allevatore, senza compagnia né coccole... per fortuna il destino ha voluto che scoprissero la Fattoria Capre e Cavoli, e adesso eccomi qua, a correre e battibeccare con le altre, e col tempo imparerò a fidarmi anche di voi umani... 
Saluti da Gilda e a presto!

Piffa

Immagine
A volte ci sono cose di noi che non possiamo raccontarvi perché parliamo lingue diverse, ma siamo benissimo in grado di farvi capire. Io ad esempio posso dirvi che non sono nata randagia, lo sono diventata mio malgrado: amo le coccole, il caldo, dormire sul letto; sono una micia domestica, che per strada c'è finita chissà come. Dei signori dal grande cuore mi hanno accolto nel giardino del palazzo in cui vivono, procurandomi pappa e un po' di riparo. Purtroppo nonostante il mio essere affettuosa, non tutti erano d'accordo, tanto che qualcuno minacciava di cacciarmi via. Non avrei avuto dove andare, non sono abituata a vivere per strada, e così ho scritto a Babbo Natale se mi poteva aiutare lui. E così questi signori che si prendevano cura di me hanno contattato la Fattoria chiedendo un aiuto... ed anziché Babbo Natale con la slitta di renne è arrivata una nuova mamma col trasportino, e adesso eccomi qua! Mi hanno chiamato Piffa, adoro poltrire tutto il giorno passando dal le…

Apollo

Immagine
Cucù, eccomi qua! Non fatevi ingannare dalle mie dimensioni: sotto queste sembianze di un maialino di pochi mesi, si nasconde un terribile diavolo di Tasmania! Faccio baldoria, divoro tutto, rovescio le ciotole, mordo scarpe & dita, salto addosso... se piove di quel che tuona, da grande saranno guai per tutti! 😁 Sono stato acquistato ad una fiera per essere regalato (proprio così: c'è ancora chi regala animali, un maiale oltretutto!), ma prima che chi mi ha ricevuto in dono si attivasse per farmi diventare salsicce, la voce è giunta alle orecchie di angeli che si sono attivate per portarmi in salvo, grazie mille Zaira e Fedy! Qui ho trovato tanta pappa e compagnia, un sacco di gambe da montare, una famiglia ed un nome: sono stato infatti adottato dai nostri amici Luca, Lorenzo e Chiara, che hanno deciso di chiamarmi Apollo!
Adesso mi rituffo al calduccio sotto la paglia, vi aspetto dal vivo in Fattoria per tanti grugniti e dispetti per tutti! 💚🐷💚

Pumba

Immagine
Eccomi qua, ciao a tutti, io sono Pumba!

Giuditta